• 21 maggio 2015

    2015 VANITY FAIR FRANCE &
    CHANEL DINNER

    Natasha Poly, Soo Joo Park, Cara Delevingne, Cécile Cassel, Anaïs Demoustier, Joséphine de la Baume, Annie Clark Saint Vincent and Audrey Marnay at the Vanity Fair France & Chanel dinner.
    The dinner took place during the 2015 Cannes Film Festival at Tetou restaurant near Cannes on May 20th.

    Photos : Chanel / Getty Images

  • 19 maggio 2015
    ANAÏS DEMOUSTIER, <BR />FESTIVAL DI CANNES 2015

    ANAÏS DEMOUSTIER,
    FESTIVAL DI CANNES 2015

    Anais Demoustier indossa un abito in cotone bianco con una cintura in pelle dorata della collezione Prêt-à-Porter Primavera-Estate 2015.

    Foto: Chanel / Getty Images

  • 18 maggio 2015
    A SUNG KO, <BR />FESTIVAL DI CANNES 2015

    A SUNG KO,
    FESTIVAL DI CANNES 2015

    A Sung Ko indossa un pantalone e una camicia della collezione Haute-Couture Primavera-Estate 2014.

    Foto: Chanel / Getty Images

  • 17 maggio 2015
    ISABELLE HUPPERT, <BR />FESTIVAL DI CANNES 2015

    ISABELLE HUPPERT,
    FESTIVAL DI CANNES 2015

    Isabelle Huppert indossa un abito lungo in seta blu marine con un corpetto ricamato di paillette nere della collezione Haute-Couture Autunno-Inverno 2011/12.

    Foto: Chanel / Getty Images

  • 15 maggio 2015
    JULIANNE MOORE, <BR />FESTIVAL DI CANNES 2015

    JULIANNE MOORE,
    FESTIVAL DI CANNES 2015

    Julianne Moore indossa un abito in tweed color lavanda della collezione Haute-Couture Autunno-Inverno 2014/15.

    Foto: Chanel / Getty Images

  • 14 maggio 2015
    COURTNEY EATON, <BR />FESTIVAL DI CANNES 2015

    COURTNEY EATON,
    FESTIVAL DI CANNES 2015

    L'attrice australiana Courtney Eaton indossa un abito ricamato di paillette grigie composto da una gonna con volant della collezione Haute-Couture Autunno-Inverno 2014/15, gioielli e maquillage Chanel.

    Foto: Chanel / Getty Images

  • 14 maggio 2015
    SOPHIE MARCEAU, <BR />FESTIVAL DI CANNES 2015

    SOPHIE MARCEAU,
    FESTIVAL DI CANNES 2015

    Sophie Marceau, membro della giuria, indossa un abito in tulle nero ricamato di paillette argentate con una gonna abbinata della collezione Haute-Couture Autunno-Inverno 2011/12 e maquillage Chanel.

    Foto: Chanel / Getty Images

  • 14 maggio 2015
    LA SFILATA CROCIERA 2015/16 <BR />BY JADE DE LAVAREILLE

    LA SFILATA CROCIERA 2015/16
    BY JADE DE LAVAREILLE

    Riprese di Jade de Lavareille, una delle modelle della sfilata a Seoul

  • 7 maggio 2015
    DA PARIGI A SEOUL <BR/>LA STORIA DELLA SFILATA CROCIERA

    DA PARIGI A SEOUL
    LA STORIA DELLA SFILATA CROCIERA

  • 7 maggio 2015
    LA COLLEZIONE CROCIERA 2015/16 <BR/>A SEOUL

    LA COLLEZIONE CROCIERA 2015/16
    A SEOUL

    È a Seoul, in Corea del Sud, nello spazio futuristico DDP (Dongdaemun Design Plaza), museo del design progettato dall'architetto Zaha Hadid, che Chanel ha presentato la collezione Crociera 2015/16. La palette di colori cangianti, la delicata freschezza, le silhouette strutturate esprimono la perfetta fusione tra ispirazione coreana e codici della Maison.
    Karl Lagerfeld reinterpreta la cultura "locale" in senso lato: dall'abito tradizionale (l’hanbok) all’estetica acidula della K Pop, infondendo energia ad un'intera collezione con accenti d'avanguardia.

    Sui sottili patchwoks geometrici, sulle fantasie a righe multicolori punteggiate a volte da camelie o doppia C stilizzate è tutta un’esplosione di colori: rosa fucsia, verde celadon o menta, corallo o arancione, turchese o blu royal. Questi stessi toni si fondono nei tessuti di tweed, dove sono trattati in monocromia su giacche, tailleur, abiti. Liberamente ispirate all’abbigliamento coreano, le giacche con spalle arrotondate e maniche larghe hanno colli doppiopetto o plissettati che scoprono la base del collo. Le gonne diritte o svasate sono tagliate appena sopra il ginocchio, i pantaloni sono larghi e corti o stretti in fondo. Ricamo inglese, cotone strutturato, pelle verniciata si mescolano con materiali leggeri: lino, organza, tulle, pizzo, shantung. Alcune silhouette vestite di nero e di bianco segnano il passaggio dagli abiti da giorno a quelli da sera. Questa si veste di materiali vaporosi, preziosi ricami floreali o geometrici realizzati dalle Maisons Lesage, Lemarié e Montex. I colli alla Peter Pan si alternano ai bustier. La vita molto alta (al di sopra del petto) è sottolineata da gros grain o velluto.

    I bijoux: collane e bracciali a maglie larghe di metallo dorato o colorato, manchette, pendenti barocchi, camelie stilizzate in versione grafica appuntate sui capelli o sui vestiti arricchiscono le silhouette. Ai loro piedi scarpe con la punta quadrata o babies di vernice con calzini. La borsa iconica è interamente ricamata con paillettes o interpretata in tweed multicolore, a volte sostituita da pochette e minaudière.

    Allure grafica, volumi raffinati, motivi stilizzati e una palette di colori vivaci, questa nuova collezione Crociera attinge dal repertorio estetico coreano e lo trascrive nel vocabolario decisamente cosmopolita e contemporaneo di Chanel.

    Françoise-Claire Prodhon

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. ...
  5. 22
  6. Pagina successiva