• 4 ottobre 2016
    CAPPELLI "A LATO"

    CAPPELLI "A LATO"

    In tweed o di seta, il cappello indossato "di traverso" diventa accessorio irrinunciabile della collezione Prêt‑à‑Porter Primavera‑Estate 2017.

    © Kristy Sparow

  • 4 ottobre 2016
    "ROBOT DA UN FUTURO IMMAGINARIO"

    "ROBOT DA UN FUTURO IMMAGINARIO"

    I due primi modelli della sfilata Primavera-Estate 2017 indossano il tailleur iconico.

    #DataCenterChanel

    Quote from Karl Lagerfeld

  • 4 ottobre 2016
    IL DATA CENTER CHANEL <BR />DECORO DELLA SFILATA

    IL DATA CENTER CHANEL
    DECORO DELLA SFILATA

    Prêt‑à‑Porter Primavera‑Estate 2017

    © Olivier Saillant

  • 4 ottobre 2016

    SHOOTING DEL DOSSIER STAMPA

    Collezione Prêt à Porter Primavera‑Estate 2017

    © Olivier Saillant

  • 4 ottobre 2016
    SILHOUETTE DELLA COLLEZIONE <BR/>PRIMAVERA-ESTATE 2017

    SILHOUETTE DELLA COLLEZIONE
    PRIMAVERA‑ESTATE 2017

    Foto di Karl Lagerfeld.

    #DataCenterChanel 

  • 26 settembre 2016
    CAPPELLI VISTI DALL'ALTO

    CAPPELLI VISTI DALL'ALTO

    Collezione Prêt‑à‑Porter Autunno‑Inverno 2016/17

    © Jam Patel / Commons&Sense Issue 51

  • 23 settembre 2016
    ISPIRAZIONE EQUESTRE

    ISPIRAZIONE EQUESTRE

    "Mi piace l'associazione stivali da equitazione e abiti da sera. Mi piacciono anche con le gonne con spacco". Karl Lagerfeld

    © Anne Combaz

  • 22 settembre 2016
    CHANEL A VENEZIA

    CHANEL A VENEZIA

    “Chanel prediligeva il contrasto del bianco sulla pelle abbronzata, un effetto che la stilista ha contribuito a rendere uno stile di moda sin dalle prime vacanze in Riviera. “L’orecchino di un bianco acceso su un lobo bene abbronzato mi affascina - confida a Paul Morand, descrivendo un gruppo di giovani ragazze americane sulla spiaggia del Lido di Venezia – come sarebbero ancora più belle queste ragazze (...) se immergersero le loro perle tra le onde, nel mare da dove provengono; i loro gioielli si arricchirebbero di luce sulla pelle dorata dal sole...".

    Tratto da “Chanel, la sua vita” di Justine Picardie, Steidl, 2011.

    © V.H. Grandpierre / Vogue Paris

  • 21 settembre 2016

    KARL LAGERFELD
    VOGUE COREA

    Karl Lagerfeld ha realizzato una serie di editoriali moda per i 20 anni del magazine coreano.
    In questo editoriale, il direttore artistico della Maison compone dei ritratti, mettendo in scena la collezione Autunno‑Inverno 2016/17.

  • 16 settembre 2016
    CULTURE CHANEL <BR />“LA DONNA CHE LEGGE”

    CULTURE CHANEL
    “LA DONNA CHE LEGGE”

    La mostra dal titolo “La donna che legge” sarà allestita presso la Galleria internazionale d’arte moderna Ca’ Pesaro a Venezia dal 17 Settembre 2016 all’8 Gennaio 2017.

    Questa settima edizione di Culture Chanel analizza l’universo creativo di Gabrielle Chanel dal punto di vista del suo rapporto con la lettura, la scrittura e la poesia. Con autori greci e moderni che spaziano da Platone a Cocteau, la ricca biblioteca della creatrice rivela i testi e gli scrittori che l’hanno accompagnata nel processo di realizzazione della sua grande opera. Queste letture hanno alimentato il suo immaginario nel corso di tutta la vita, plasmandone la personalità e suscitando l’idea di eternità nella sua visione del mondo.

    Simile a una grande biblioteca, la mostra propone a Venezia oltre 350 opere che riflettono il vocabolario estetico di Mademoiselle Chanel. La mostra raggruppa scritti, dediche, materiale d’archivio, fotografie, dipinti, disegni e oggetti d’arte provenienti dall’appartamento di Parigi.

    Ideata e progettata da Jean‑Louis Froment, curatore dell’evento dal 2007, Culture Chanel si definisce come una “collezione di mostre” che raccontano, attraverso temi diversi, la storia di Gabrielle Chanel e della Maison.

    Ca' Pesaro
    dal 17 Settembre 2016 all’8 Gennaio 2017
    Santa Croce, 2076
    30135 Venezia

    © Douglas Kirkland

  1. Pagina precedente
  2. 1
  3. ...
  4. 16
  5. 17
  6. 18
  7. 19
  8. 20
  9. ...
  10. 28
  11. Pagina successiva